Categories
Notizie

Reazione delle Federazioni di nuoto europee alla lista FINA dei costumi consentiti

Ecco le posizioni delle altre Federazioni di nuoto in Europa dopo la pubblicazione della lista.

A pochi giorni dalla pubblicazione della lista dei costumi consentiti dalla FINA e la risposta della FIN, cosa stanno facendo le altre Federazioni Nazionali Europee?


Il buon senso pare vincere tra le Federazioni Nazionali Europee, dove le bocciature e sospensioni FINA vengono considerate ma non applicate nell’immediato.
Di seguito le scelte nelle altre nazioni
Inghilterra: la ASA applicherà le decisioni FINA ad inizio della prossima stagione (1 Settembre 2009);
Olanda: la KNZB applica la stessa scelta della Federnuto, dove sino a fine stagione varranno le regole in vigore prima del 19 Maggio 2009;
Germania: la DSV stessa posizione di quella italiana;
Spagna: la RFEN sino ad oggi non si è espressa, quindi si possono utilizzare tutti i costumi consentiti prima del 19 Maggio 2009.
Francia: diversa è la scelta della FFN che applica da subito le scelte FINA, dove tutte le competizioni organizzate sul territorio nazionale francese dovranno avere luogo con uno dei costumi approvati dalla FINA.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *