Categories
"Il Nuotatore"

Trasferta all'Isola del Giglio

Doppio appuntamento all’Isola del Giglio con la fondo e mezzo fondo: buone prestazioni, ancora secondo e molti ricordi.

Alessandro dopo il traguardo col compagno di avventura Enrico Mazzi al 1° Memorial Giovanna Martinelli
Alessandro dopo il traguardo col compagno di gara Enrico Mazzi al 1° Memorial Giovanna Martinelli

Il doppio appuntamento all’Isola del Giglio è stato carico di emozioni. Per chi non conoscesse il luogo, posso descriverlo come incantevole e spartano, con un mare così cristallino dov’è possibile vedere chiaramente il fondo di venti metri di profondità, dove le persone sono cordiali ed immerse in un tempo dai ritmi mansueti.


I risultati ottenuti nelle due gare mi lasciano soddisfatto: porto a casa due secondi posti di categoria e due piazzamenti generali di rilievo (dodicesimo nella 5 Km ed undicesimo nella 2,5 Km).
Tra le note delle due prove, menziono la non perfetta vestizione del costume nella 5 km (tanto da abradermi il lato sinistro del collo) mentre, nella gara di mezzo fondo forse potevo azzardare a partire meno esterno ed anticipare il passaggio alla prima boa.
L’acqua era freschina ma ora dopo Monfalcone sono immune al freddo per un pò.
Prestazione a parte, la trasferta ne è valsa la pena per aver soggiornato e nuotato in questo gioiello toscano (prima località 5 vele Bandiere Blu 2009), dove ho potuto fare nuove amicizie e dove i miei supporters, con mia figlia in testa, mi hanno datto la carica giusta.
Se ci fate un salto vi suggerisco l’ottima cucina di Aroldo, senza dimenticare di chiedergli il suo speciale caffé d’orzo.

Avviso
L'avviso dei vigili

Gli aneddoti da ricordare di questa trasferta sono due:
1 – i vigili ti lasciano un avviso prima di farti la multa per non essere in regola con il parcheggio;
2 – il gabbiano di spiaggia non ha remore a cercare cibo tra le borse dei bagnanti.
Da ritornarci, con o senza gare da fare!

LEGGI ANCHE IL RESOCONTO DEL 2° TROFEO ISOLA DEL GIGLIO

LEGGI ANCHE IL RESOCONTO DEL 1° MEMORIAL GIOVANNA MARTINELLI

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *