Categories
Notizie

Pribac Team stravince la Traversata a nuoto del Golfo 2010

Vince l’edizione 2010 il gruppo composto dai gemelli Aljosa e Andrej Pribac, assieme a Tjas Stihovic, con il tempo record di 4h20’46”

Atleta in azione durante la 2° Traversata a nuoto del Golfo di Trieste
Domenica 1 Agosto 2010 a Trieste si è svolta la 2° Traversata a nuoto del Golfo, dove 50 atleti si sono sfidati singolarmente ed a squadre sul percorso di 18 km che va da Grignano a Punta Spigolo, passando per le tre Riserve Naturali di Miramare, delle Falesie di Duino e della Foce dell’Isonzo.


Il percorso è il punto di forza di questo evento che punta ad entrare nel panorama dei grandi raduni sportivi del Friuli Venezia Giulia. Si parte subito con lo splendido colpo d’occhio che regala la Riserva Marina di Miramare e i suoi 22 ettari di parco dominati dal fiabesco castello, voluto dall’Imperatore Massimiliano I d’Asburgo per sé e per la consorte Carlotta. Si continua per circa 11 chilometri sormontati dalla costa rocciosa della riviera Triestina fino ad arrivare sotto alla falesie di Duino, anch’esse area naturale protetta caratterizzata dalla presenza di un magnifico castello. Da qui in poi, svoltando in direzione della foce del fiume Isonzo, i nuotatori affrontano il tratto più duro del percorso: ben 7 chilometri in mare aperto.
Con Monfalcone e la pianura isontina sullo sfondo, il percorso giunge al termine a Punta Spigolo, ultimo lembo di terra di una delle aree naturalistiche con il più alto tasso di biodiversità d’Europa, l’Isola della Cona.
La seconda edizione si svolge in una giornata soleggiata tipicamente estiva, dove si impongono i gemelli Aljosa e Andrej Pribac, assieme a Tjas Stihovic, finendo il tracciato in 4h20’46”, secondo il friulano Daniele Bearzotti (primo tra i partecipanti in solitaria) in 4h54’28”, terzo Riccardo Bucci in 4h59’40”.
Anche quest’anno tutti gli atleti sono riusciti a percorrere il tragitto nel tempo limite nonostante la decisione dell’organizzazione di abbassarlo da 9 ad 8 ore.
Alla sera si è svolta presso il Centro Visite dell’Isola della Cona l’immancabile festa di fine traversata con l’informale cerimonia di premiazione che, come nella scorsa edizione, non ha lasciato nessuno dei meritevoli atleti senza un giusto ricordo della giornata.
CLASSIFICA FINALE
1. Pribac Team – 4h20’46″27
2. Daniele Bearzotti – 4h54’28″21
3. Riccardo Bucci – 4h59’40″23
4. Denis Tracanelli – 5h00’21″34
5. Enrico Saba – 5h00’40″88
6. Ranazzurra Spresiano – 5h04’28″84
7. Alessandro Piovesan – 5h11’53″40
8. Monfalcone 1 – 5h37’27″14
9. Master Nottoli Nuoto – 5h39’33″11
10. Monfalcone 2 – 6h24’17″05
11. I Belli e La Bestia – 6h34’50″29
12. Vari ed Eventuali (Cividale) – 6h43’28″50
13. Monfalcone 3 – 7h50’52″21
14. Monfalcone 4 – 7h50’52″21
NAL ringrazia Massimiliano Pinat per la stesura della notizia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *