Categories
Notizie

Berna e Zanola primi al Giro del Monte Isola 2010

Sabato 24 Luglio a Peschiera Maraglio (Brescia) si è svolta la nuotata non competitiva di 10 chilometri che gira attorno al Monte Isola, isolotto in mezzo al Lago d’Iseo

Immagine di repertorio della nuotata (foto CAMUNTACQUATICA.COM)
Sabato 24 Luglio a Peschiera Maraglio (Brescia) si è svolta la quarta edizione del Giro a nuoto del Monte Isola, nuotata non competitiva di 10 chilometri sul tracciato in linea che gira attorno al Monte Isola, isolotto in mezzo al Lago d’Iseo.


90 i partecipanti che si sono cimentati nei 10 chilometri a nuoto che hanno girato attorno al Monte Isola, con ognuno dei concorrenti munito di un palloncino numerato per segnalare la posizione a favore della sicurezza.
Frotte di turisti incuriositi hanno seguito la gara appostati ai bordi del monte e nei dintorni dell’isola, perfino dalle montagne i locali non si sono persi lo spettacolo dei tanti piccoli palloncini gialli che si muovevano attorno al piccolo monte.
Giunge primo al traguardo Paolo Berna (ASD Albatros) in 2h11’22”, secondo Davide Mandelli (GEAS Nuoto Master) in 2h11’43”, terzo Gilberto Butturini (Sogeis MN) in 2h13’41”.
Tra le femmine si impone Michela Zanola (Camuna Acquatica) in 2h20’37”, seconda Valentina Brambilla (Libertas Merate Due) in 2h30’07”, terza Marzia Cavana (GEAS Nuoto Master) in 2h39’18”.
Alberto Bordigoni, uno dei concorrenti ricorda la nuotata: “Per noi che eravamo in acqua la montagna sembrava gigantesca con pareti che non finivano mai, immerso in un lago infinito e pieno di correnti e mulinelli.
Il mio cuore batteva di paura, così come quello di tanti altri nuotatori, con l’unica certezza dei palloncini gialli che precedevano od affiancavano la propria nuotata.
Al traguardo, tutti eravamo soddisfatti dell’impresa perché ognuno aveva vinto la sua gara. Per me è stata bellissima, forse la più bella tra le mie piccole esperienze di nuotatore di fondo.
Questa manifestazione ha ritrovato lo spirito giusto del nuoto in acque libere, dove il paragone col nuoto in vasca è d’obbligo: la piscina è per i nuotatori ma il mare ed i laghi sono per i poeti
.”

LEGGI I RISULTATI E LA CLASSIFICA DELLA NUOTATA

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *