Categories
Notizie

Stoychev e Geijo vincono il Grand Prix FINA 2011

In Macedonia, ultima tappa del circuito Grand Prix FINA, Petar Stoychev vince e Pilar Geijo conclude terza, aggiudicandosi la classifica finale del circuito

Petar Stoychev (foto wikipedia.org)
Domenica 14 Agosto nel lago Ohrid in Macedonia si è svolta l’ultima tappa del Grand Prix FINA 2011 di nuoto in acque libere, dove vincono sulla distanza di 30 chilometri il bulgaro Petar Stoychev e la croata Karla Sitic.


Ventidue i concorrenti provenienti da otto paesi che hanno partecipato alla competizione, dove si sono confrontati per definire i titoli e le posizioni di prestigio del circuito.
Tra i maschi domina ancora Stoychev, confermando l’ottimo stato di forma delle recenti settimane che l’ha visto trionfare nelle ultime 4 gare di lunga distanza.
Il bulgaro tocca il traguardo in 5h35m13s, secondo e terzo i macedoni Tomi Stefanoski ed Evgenij Pop Acev, che concludono rispettivamente con i tempi di 5h36m26s e 05h36m29s in un testa a testa finale per conquistare il secondo gradino del podio.
I due italiani in gara Rodolfo Valenti ed Andrea Volpini chiudono in quarta e quinta posizione coi i tempi di 5h36m52s e 5h42m31s.
Tra le femmine Sitic trionfa per il secondo anno consecutivo ed arrivando a traguardo in 5h52m55s, seconda la spagnola Esther Nunez Morera in 5h59m19s, terza l’argentina Pilar Geijo in 6h02m22s.
Alessandra Romiti, unica atleta azzurra in gara giunge quarta in 6h15m06s.
Con questa gara si conclude il circuito 2011 del Grand Prix FINA, dove incorona per l’ennesima volta Stoychev e conferma Pilar Geijo la regina delle lunghe distanze.
Nella classifica maschile è quindi primo Stoychev con 101 punti, secondo Volpini con 78 punti, terzo Pop Avec con 56 punti. Tra i primi della classifica finale c’è anche Rodolfo Valenti in sesta posizione con 42 punti.
Nella classifica femminile conclude in testa Geijo con 123 punti, seconda Nunez con 102 punti, terza Romiti con 47 punti.
A testimonianza di quanto il circuito sia faticoso Andrea Volpini commenta attraverso il suo profilo su Facebook: “per fortuna che era l’ultima gara! Sono arrivato quinto, veramente finito, ho raschiato il barile! Nella classifica finale ho finito comodamente al secondo posto. Grazie a tutti per avermi seguito e supportato tutto l’anno.”
SCARICA IL DOCUMENTOSCARICA IL PDF DEI RISULTATI FEMMINILI E DELLE CLASSIFICHE DEFINITIVE
SCARICA IL DOCUMENTOSCARICA IL PDF DEI RISULTATI MASCHILI E DELLE CLASSIFICHE DEFINITIVE

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *