Categories
Ricerche e Studi Tecnica

Analisi muscolo-scheletrica nel nuoto

Video della simulatore muscolo-scheletrico del corpo durante la nuotata, realizzato grazie alla ricerca del Tokyo Institute of Technology e guidato dal Dottor Motomu Nakashima

Nuotatrice in azione

Dal Giappone un gruppo di ricerca del Tokyo Institute of Technology, guidato dal Dottor Motomu Nakashima ha studiato l’analisi muscolo-scheletrico nel nuoto: lo SWUM (Swimming Human Simulation Mode) stimando la forza dell’acqua che agisce sul corpo del nuotatore può rivelare preziose informazioni per l’allenamento e l’insegnamento.
Un simulatore muscolo-scheletrico di tutto il corpo per il nuoto è stato sviluppato per il AnyBody Modeling System, che permette di calcolare la forza del fluido che agisce su tutto il corpo durante la nuotata. Il modello nel video presenta i quattro stili di nuoto: dorso, rana, farfalla e stile libero.
Necessita notare che, sebbene le animazioni hanno molti dettagli utili per comprendere come e quali muscoli vengono implicati durante il nuoto, la tecnica di nuotata nel video presenta alcuni errori, come ad esempio l’errato movimento della testa e l’angolo delle spalle nello stile a farfalla, come anche la sincronizzazione tra le gambe ed il movimento delle spalle nello stile libero.
VIDEO INTEGRALE DEI 4 STILI (NELLA SEQUENZA DORSO, RANA, DELFINO, STILE)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *