Categories
Allenamento

Prevenzione delle lesioni della spalla negli sport acquatici

Esercizi consigliati dalla FINA Sports Medicine Committee per la prevenzione agli infortuni alla spalla del nuotatore

Prevenire l'infortunio alla spalla
La letteratura della medicina sportiva internazionale conferma che le lesioni alla spalla costituiscono l’infortunio più comune tra gli atleti delle discipline acquatiche. Questa problematica si traduce tempo tolto all’allenamento e di conseguenza al programma competitivo.
La FINA Sports Medicine Committee (SMC) appoggia fortemente la prevenzione come chiave di questo problema e propone iniziative educative per aiutare gli atleti e lo staff che li supportano per evitare questi tipi di infortuni.
Il video che segue è uno strumento che può essere utilizzato da tutti i nuotatori per diminuire l’incidenza delle lesioni alla spalla. I destinatari sono atleti, allenatori, medici delle società sportive e gli altri membri dell’assistenza sanitaria nella entourage dell’atleta.
Il filmato illustra gli esercizi per rafforzare le aree che stabilizzano l’articolazione della spalla: questi sono i muscoli del core, la cuffia dei rotatori e dei muscoli della spalla, tutti ben illustrati nel video.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *