Categories
Ricerche e Studi

Gli esercizi di forza aiutano gli adolescenti a ridurre i rischi di salute

Una recente ricerca ha concluso che l’aggiunta di esercizi di potenziamento settoriale aiuta gli adolescenti a ridurre i rischi di patologie, come le malattie cardiache, il diabete ed altri problemi di salute

Il trattamento per l’obesità infantile ed i problemi di salute associati sono concentrati principalmente sulla modifica della dieta e l’esercizio aerobico, come ad esempio camminare o nuotare.
Ma una recente ricerca ha concluso che l’aggiunta di esercizi di potenziamento settoriale aiuta gli adolescenti a ridurre i rischi di patologie, come le malattie cardiache, il diabete ed altri problemi di salute.
I risultati, pubblicati sulla rivista Pediatrics, mostrano che la capacità alla forza è fortemente associata al basso rischio cardiometabolico negli adolescenti, anche dopo aver controllato l’influenza della IMC (Indice della Massa Corporea), la pratica di attività fisica e quella cardiorespiratoria.
Il risultato contraddice la credenza popolare che solo l’alta IMC, la bassa attività cardiorespiratoria e gli eccessivi comportamenti sedentari sono le principali cause di anomalie cardiometaboliche, afferma il ricercatore Paul M. Gordon.
I dati raccolti su oltre 1400 ragazzi e ragazze di età tra i 10 ed i 12 ha dimostrato che, i ragazzi e le ragazze con maggiori rapporti di forza hanno un più basso IMC, minore percentuale di grasso corporeo, circonferenza vita più piccole, più elevati livelli di benessere cardiorespiratorio e marker clinici significativamente più bassi al rischio di salute.
LEGGI L’ARTICOLO ORIGINALE

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *