Categories
Nutrizione

Idratazione durante la prestazione in acque calde

Ricerca sui benefici dell’idratazione con acqua durante la performance nel nuotatore in acque libere in condizioni di acqua calda


Rifornimento nel nuoto in acque libere durante la prestazione
Attraverso una ricerca sono stati studiati gli effetti termici dell’idratazione nei nuotatori di livello professionistico. Durante una gara internazionale sui 10 chilometri e due test sui 5 chilometri in acque libere, svolte in condizioni a temperature ambientali di tipo tropicale, sono state valutate la temperatura del corpo (Tc) e la percezione dello stesso nuotatore dopo la regolare integrazione di acqua.
Durante la gara dei 10 chilometri, senza limiti di quantità, i nuotatori hanno bevuto acqua a temperatura naturale, circa 28.0°C (±3.0°C), ad intervalli regolari di 2 chilometri, mentre nei test da 5 chilometri sono stati imposti sia gli intervalli sia il volume preciso da bere: ogni chilometro i nuotatori hanno bevuto 190 ml di acqua fredda (CW) a 1.1°C (±0.7°C) oppure l’acqua a temperatura naturale (NW) a 28.0°C (±3.0°C).
Inoltre, durante la ricerca, ad ogni nuotatore è stato auto-valutato il comfort termico (TC), la sensazione termica (TS) e registrato la temperatura del corpo (Tc).
Lo studio ha dimostrato che l’apporto adeguato di liquidi ha diminuito significativamente la temperatura corporea (Tc) dei nuotatori che sostenevano il ritmo gara in acqua calda: 37.5°C ±0.3°C con NW, contro 38.3°C ±0.4°C durante la valutazione eseguita in gara.
Questo effetto è stato più pronunciato con l’assunzione di acqua fredda: 36.7°c ±1.1°C.
Nessun cambiamento significante è stato notato nella media della frequenza cardiaca: 145°C ±5°C bpm con NW, 143°C ±5°C con CW, 141°C ±5°C durante la valutazione eseguita in gara.
La ricerca ha sicuramente necessità di essere approfondita e valutare meglio questo metodo di raffreddamento dell’atleta nelle prestazioni internazionali durante gli eventi di nuoto in ambienti tropicali.
Fonte della ricerca: NCBI

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *